Partecipa al Fringe!

È online il
BANDO DI PARTECIPAZIONE COMPAGNIE / ARTISTI
MILANO OFF FRINGE FESTIVAL 2022

Dopo esserci lanciati in orbita nel 2019, siamo finalmente atterrati di nuovo a MILANO!

Dal 18 settembre al 2 ottobre 2022
Il MILANO OFF FRINGE FESTIVAL #4 edition

invaderà la città e i suoi Municipi con un solo obiettivo: aumentare il F.I.L
Felicità Interna Lorda
Milano diventa la città dell’OFF e protagonisti saranno le compagnie e gli artisti che, con i loro spettacoli, renderanno unico questo evento diffuso.

CANDIDA IL TUO SPETTACOLO

Scopri le linee guida e compila online la tua domanda di partecipazione, inviala entro e non oltre la mezzanotte di DOMENICA 15 MAGGIO 2022 ed entra a far parte del #MIOFF22

Il tuo spettacolo verrà ospitato in uno degli spazi teatrali aderenti al Festival e andrà in scena con diverse repliche in sole due settimane!

IL F.I.L PER GLI ARTISTI

Maggiore visibilità
Lo spettacolo sarà inserito nel circuito di promozione del Festival. Troverà copertura stampa dedicata, diffusione sui canali web e social e gli verrà dedicata una pagina sul sito www.milanooff.com

Contatto diretto con operatori del settore
Gli artisti potranno incontrare direttori artistici, collaboratori, produttori e giornalisti del panorama nazionale e internazionale

Premi selezione #MIOFF22
Gli spettacoli in concorso potranno ricevere menzioni speciali ed essere selezionati per partecipare a Rassegne e Festival Partner

CATANIA OFF FRINGE FESTIVAL 2022
Candidando il tuo spettacolo al MILANO OFF FRINGE FESTIVAL 2022, potrai decidere di farlo automaticamente anche al CATANIA OFF FRINGE FESTIVAL 2022 che si terrà dal 16 al 30 ottobre 2022

Sul sito troverai anche il bando per strutture teatrali, operatori professionali e tanto altro

“Il Festival si espande e ritorna con la voglia di riunire in un grande insieme le luci dei teatri e gli spazi culturali sparsi nei diversi Municipi di Milano coinvolgendo, oltre alle compagnie, anche gli operatori teatrali nazionali e internazionali, gli artisti off dell’off, lo staff, i giornalisti, i tecnici, ma anche filosofi, politici, commercianti, volontari e chiunque abbia voglia di partecipare e ingrandire questa splendida forma d’insieme.”

Renato LOMBARDO
Direttore artistico